venerdì , febbraio 24 2017
come-installare-wordpress-e-joomla

Guida all’installazione di WordPress, joomla e prestashop

Ecco la guida all’installazione di WordPress, joomla e prestashop su hostgator e hostek

(La Procedura è valida solo per server e domini acquistati su hostek e hostgator anche se le modalità poi sono simili anche con altri servizi)

ACQUISTO DOMINIO

Per acquistare un dominio ci rechiamo sul sito www.hostek.it, da li selezioniamo la voce di menu DOMINI e provvediamo a verificare se il dominio da noi cercato è LIBERO (oltre a scegliere il nome del dominio verifichiamo anche l’estensione (it-net-com-biz..) quella che ci sembra più appropriata), una volta verificata la disponibilità del dominio procediamo nell’acquisto andando ad inserire seguendo le indicazioni del sito tutti i dati dell’intestatario del dominio e del fatturante (per evitare problemi successivamente per il rinnovo dei servizi, conviene far coincidere la persona intestataria e il fatturante). Dopo aver inoltrato i dati e pagato il dominio, ci verranno inviati i dati di gestione del dominio nell’indirizzo email indicato.

ACCESSO ALL’AREA CLIENTI HOSTEK PER LA GESTIONE DEI DNS

DNS= (Hai mai sentito parlare di server DNS? No? Strano, eppure li usi tutti i giorni! I server DNS non sono altro che quei “traduttori” che ti permettono di collegarti ai siti Internet digitando degli indirizzi testuali semplici (es. google.com) anziché dei lunghissimi indirizzi numerici (es. 74.125.224.72) che poi sarebbero le reali coordinate dei siti Internet. Questo significa che utilizzare dei server DNS rapidi rende più veloce la connessione ai siti Internet rispetto a quando si usano dei server DNS lenti).

Una volta entrati nel pannello amministrativo di hostek ci troveremo di fronte questa schermata

wordpress-installazione

Il passo successivo sarà quello di cambiare i DNS di default . (qualora comprassimo il pacchetto completo dominio+hosting con altri servizi questo punto non servirà).

Dopo aver acquistato il SERVER riceveremo via mail gli IP che andranno sostituiti a quelli di DEFAULT, quindi cliccando su gestione DNS ci ritroveremo ad avere questa schermata.

wordpress installazione hostek

Ora dobbiamo sostituire tutti i valori numerici, quindi ad uno ad uno clicchiamo sulla matita per modificare e impostiamo i valori corretti cosi non faremo altro che associare il server al dominio (per verificare che tutto sia avvenuto in modo corretto non dobbiamo far altro che digitare il nostro indirizzo nella barra del Browser (www.enricodominio.it) una volta associato allora potremo cominciare a lavorarci su ).

Creazione di sottodomini per fare test

Nel caso in cui volessimo fare dei test o delle esercitazioni senza andare a lavorare sul dominio principale la via più semplice è quella di creare dei sottodomini da quello principale. Come vediamo nell’immagine appena sopra il dominio principale è enricodominio.it, noi per creare un sottodominio dobbiamo cliccare sulla voce AGGIUNGI A e inserire il nome del sottodominio è l’ip del server e poi cliccare su applica.

wordpress-installazione-29

Ora dobbiamo associare il sottodominio al server, quindi andiamo su CPANEL di hostgator e clicchiamo su SUBDOMAINS.

wordpress-installazione-33

Una volta all’interno non ci resta che compilare i valori quindi inserire il nome del sottodominio e poi dal menu a tendina il nome del dominio principale a cui è associato e cliccare su CREATE.

wordpress-installazione-31

Dopo aver fatto questo andiamo dobbiamo creare il database quindi andiamo avanti nella guida al punto Per creare il database clicchiamo possiamo seguire 2 strade e proseguiamo da quel punto.

ACQUISTO DEL SERVER (nel nostro caso utilizzeremo hostgator essendo un server molto efficiente, ma possiamo utilizzare anche altri hosting)

Per scegliere il SERVER adeguato alle nostre esigenze dobbiamo delineare il profilo del sito web che andremo a costruire: nel caso di un CMS come WordPress ,Drupal o Joomla, dobbiamo tener conto che il server dovrà avere incluso lo spazio per i database MySQL, perché sarà proprio li che andrà installato in CMS. Per quanto riguarda lo spazio del server dobbiamo considerare che tipo di sito andremo a costruire (SITO STATITO-DINAMICO-E-COMMERCE). Cosa da valutare è anche se scegliere un server DEDICATO o CONDIVISO.

QUINDI LE COSE DA VALUTARE SONO:

  1. DATABASE MYSQL
  2. SERVER DEDICATO O CONDIVISO
  3. SPAZIO DEL SERVER
  4. SERVER LINUX (NO WINDOWS)
  5. SERVER APACHE

Questa è l’offerta di Hosting condivisa che ci offre hostgator

wordpress-installazione-32

Con il servizio HATCHLING PLAN possiamo registrare un singolo dominio invece con i servizi BABY PLAN e BUSINESS PLAN è possibile registrare un numero illimitato di domini (per i servizi Baby e Business occore comprare un dominio principale su cui far girare il server “con il dominio associato al server non sarà possibile sviluppare il sito però possiamo creare dei sottodomini da quello principale che potrà tornarci utile per fare delle prove”.

Dopo aver scelto il servizio clicchiamo su ORDER NOW, ora dobbiamo inserire il dominio da associare, se abbiamo già un dominio lo inseriamo, sennò possiamo acquistarne uno direttamente dal sito (COM NET BIZ INFO ORG).

Dopo aver completato l’intera procedura ci verrà inviata una mail con i dati di accesso alla pannello amministrativo del server. (all’interno potremo copiare l’ip che poi dovremo cambiare poi nella gestione dei DNS di Hostek)

Con i dati ricevuti via mail accediamo al pannello amministrativo, (per accedere al pannello amministrativo di hostagor digitiamo il nome del dominio sul BROWSER “nomedominio.it/cpanel”) da qui andremo a creare il database Mysql dove verrà installato il sito.

Nel caso si fosse acquistato il server Baby o Business e quindi la possibilità di gestire più domini dovremmo andare ad inserirli manualmente.

Clicchiamo su Addon Domains

wordpress-installazione-33

Inseriamo il nome del dominio senza WWW, poi la PASSW e infine clicchiamo su ADD DOMAIN

wordpress-installazione-34

Dopo aver aggiunto il dominio dobbiamo andare a creare il database dove verrà installato il sito.

Per creare il database clicchiamo possiamo seguire 2 strade:

wordpress-installazione-35

Cliccare su MySQL Databases e creare manualmente il nome del DATABASE e l’USER (creiamoli con lo stesso nome). RICORDARSI DI SELEZIONALE I PRIVILEGI SU (ALL PRIVILEGES).

Inseriamo il nome del database e clicchiamo su Create Database

wordpress-installazione-36

Inseriamo User( uguale a database) e passw e clicchiamo su Create User

wordpress-installazione-37

Ora selezioniamo lo stesso user e database e clicchiamo su Add

wordpress-installazione-27

Ora clicchiamo si ALL PRIVILEGES e poi su MAKE CHANGES

wordpress-installazione-26

IN QUESTO MODO ABBIAMO CREATO MANUALMENTO IL DATABASE

Cliccare su MYSQL Database Wizard e in modo automatico verrà compilato, selezioniamo (ALL PRIVILAGES).

DATI USER E DATABASES METTIAMOLI UGUALI IN MODO DA RICORDARLI AL MOMENTO DELL’INSTALLAZIONE.

Caricamento dei file di installazione del sito (joomla-wordpress..ecc) nella directory prima dell’installazione

ESEMPIO DI INSTALLAZIONE JOOMLA

Dal pannello amministrativo del server andiamo a cliccare sul FILE MANAGER

wordpress-installazione-25

Dopo aver cliccato FILE MANAGER si aprirà una finestra, da li spunteremo la voce(WEB ROOT) e andremo a selezionare la directory di installazione dove caricare i file, dopo aver fatto clicchiamo su GO.

wordpress-installazione-24

Dopo aver eseguito il punto 2 ci troveremo di fronte questa schermata, con tutte le cartelle dei siti gestiti, noi non dovremo far altro che fare un doppio click sulla cartella che ci interessa.

wordpress-installazione-23

Ora tramite il tasto UPLOAD procediamo a caricare la versione da installare.

wordpress-installazione-22

Da questa passo clicchiamo su SFOGLIA e poi andiamo a selezionare dal nostro pc il file.

wordpress-installazione-21

Una volta che il FILE si è caricato totalmente, clicchiamo sul link per tornare indietro e arrivare a questa pagina:

wordpress-installazione-20

Ora dobbiamo estrarre il file .ZIP, lo selezioniamo e dal menu superiore clicchiamo su EXTRACT, dopo non dovremo far altro che confermare l’estrazione.

wordpress-installazione-19

Una volta terminata l’estrazione clicchiamo su CLOSE e con F5 facciamo un refresh della pagina, dopo aver fatto il refresh della pagina selezioniamo il file di installazione di joomla in formato .ZIP e lo cancelliamo.

Ora andiamo nel Browser (Mozilla-Chrome-Opera) e digitiamo l’indirizzo per far partire l’installazione. (digitiamo il nome del dominio seguito dalla dicitura installation)
es: wordpress.enricodominio.it/installation

Appena parte l’installazione di Joomla selezioniamo la lingua e clicchiamo su AVANTI.

wordpress-installazione-17

Ora Passiamo alla fase dei controlli pre-installazione, può capitare di trovare qualche errore tipo (display errors)

wordpress-installazione-16

In questo caso è semplice, basta tornare nel CPANEL e modificare il file PHP.INI

wordpress-installazione-15

Dopo aver cliccato su PHP.INI QUICKCONFIG andremo a cliccare su ENABLE QUICKCONFIG cosi da accedere ai file da correggere

wordpress-installazione-14

Dopo aver cliccato su ENABLE QUICKCONFIG si aprirà una lunga lista di opzioni, noi andremo a cercare il nostro file da modificare, nel nostro caso DISPLAY ERRORS e da ON lo passiamo su OFF, e poi andiamo in fondo alla pagina e clicchiamo su SAVE CHANGES.

Dopo aver cambiato il valore torniamo nell’installazione di joomla e facciamo una nuova verifica per vedere se il file si è corretto cliccando su CONTROLLA DI NUOVO, se tutto è ok allora clicchiamo su AVANTI.

Il prossimo passo è quello della LICENZA, possiamo direttamente passare avanti per arrivare ai DATABASE.

Ora dobbiamo inserire i valori dell’USER –PASSW-NOME DATABASE che abbiamo creato inizialmente.
Il TIPO DATABASE deve essere: MYSQL
Il NOME HOST: quello di default LOCALHOST

wordpress-installazione-13

La voce CONFIGURAZIONE FTP la saltiamo e clicchiamo su AVANTI, ora ci troviamo davanti la CONFIGURAZIONE GENERALE da riempire poi clicchiamo AVANTI.

wordpress-installazione-12

wordpress-installazione-11

Nome Sito: Nome semplice o piccola descrizione
Email: la nostra email/o del cliente
Nome e Password amministratore: ci serviranno per l’accesso al sito
I dati di esempio sono facoltativi installarli( consigliati se si è alle prime armi per capire le disposizioni).

Ultimo punto dopo aver completato tutto cancelliamo la cartella di installazione per evitare possibili attacchi HACKER.

wordpress-installazione-10

Dopo aver eliminato la cartella clicchiamo su PANNELLO AMMINISTRATIVO, lo troviamo in altro a DESTRA e verremmo indirizzati nell’ADMIN del sito dove andremo ad inserire i dati per l’accesso creati durante l’installazione.

PER ACCEDERE AL PANNELLO AMMINISTRATIVO DEL SITO BASTA DIGITARE SULLA BARRA DEL BROWSER
(NOMEDELSITO/ADMINISTRATOR)

INSTALLARE WORDPRESS

Per installare wordpress seguire la guida per l’installazione di joomla fino al punto 8 che è identico in entrambe le installazioni.

  1. Dopo aver rimosso la cartella ZIPPATA di wordpress andiamo a rinominare il file wp-config-sample.php in wp-config.php.
  2. Selezioniamo il file WP-CONFIG.PHP e con il tasto destro clicchiamo su EDIT per modificare i valori che ci serviranno per l’installazione, questi sono i 3 valori da cambiare, (sono i valori creati inizialmente NOME DATABASE-NOME USER DATABASE- PASSWORD DATABASE)
    wordpress-installazione-9
  3. Dopo aver cambiato i valori clicchiamo su SAVE CHANGES in alto a destra e poi su CLOSE se stiamo editando il file direttamente sul server, se invece stiamo modificando il file tramite FTP con Dreamweaver salviamo direttamente il file e poi FILEZILLA ci chiederà in automatico di sostituirlo.
  4. Ora che abbiamo caricato WORDPRESS e modificato il file dobbiamo lanciare l’installazione, quindi andiamo sulla barra degli indirizzi del BROWSER e inseriamo la stringa di installazione (http://nomedominio/wp-admin/install.php)
  5. Ora non ci resta che compilare la schermata di installazione è saremo pronti per creare il nostro sito.
  6. Per accedere al pannello amministrativo di WORDPRESS dobbiamo digitare:
    (nomedominio/wp-admin)

INSTALLARE PRESTASHOP

Per installare PRESTASHOP seguiamo la stessa guida di JOOMLA e WORDPRESS fino al punto 8.

Dopo aver estratto il contenuto della cartella di installazione di PRESTASHOP dobbiamo spostare tutto il contenuto della cartella PRESTASHOP nella ROOT principale del SITO.
DOPPIO CLICK SULLA CARTELLA PRESTASHOP

wordpress-installazione-8

DOPO AVER APERTO LA CARTELLA CLICCHIAMO SUL SELECT ALL PER SELEZIONARE TUTTO IL CONTENUTO

wordpress-installazione-7

DOPO AVER SELEZIONATO TUTTO CLICCHIAMO SU MOVE FILE

wordpress-installazione-6

SPOSTIAMO IL CONTENUTO NELLA ROOT PRINCIPALE QUINDI CANCELLIAMO LA SCRITTA PRESTASHOP E CLICCHIAMO SU MOVE FILE(S)

wordpress-installazione-5

Ora andiamo sulla barra del BROWSER e digitiamo il nome del sito seguito da install esempio:
NOMEDOMINIO.IT/INSTALL cosi partirà in modo automatico l’installazione di prestashop e non dovremo far altro che seguire le indicazioni e compilare tutti i dati, la parte importante è quella dell’inserimento dei valori del DATABASE che abbiamo precedentemente creato di cui ci siamo appuntati i valori.

Seguiamo tutta la procedura di installazione fino alla fine, una volta terminata l’installazione torniamo su CPANEL in FILE MANAGER nella cartella che contiene i file del nostro PRESTASHOP e cancelliamo la cartella INSTALL.

wordpress-installazione-4

e controlliamo come è stata rinominata la cartella ADMIN che sarà necessaria per accedere al sito

wordpress-installazione-3

in questo caso è stata rinominata ADMINP ma noi con il mouse tasto DX possiamo rinominarla a nostro piacimento.

Ora non ci resta che accedere al pannello amministrativo di PRESTASHOP, per accedervi andiamo nella barra del nostro BROWSER e digitiamo NOMEDELSITO.IT/ADMINP dove (ADMINP poi varia a seconda di quello che scegliamo o se lasciamo quello che di default ci da prestashop), ora non ci resta altro che inserire i valori di accesso scelti in fase di installazione.

EMAIL PERSONALIZZATA

(Qualora si volesse creare una mail personalizzata con il nome del dominio basta cliccare su:

wordpress-installazione-2

Dopo aver cliccato su EMAIL ACCOUNTS dobbiamo selezionare e compilare i campi

wordpress-installazione-1

Esempio
Inserire nome che vogliamo mettere e poi SELEZIONARE il DOMINIO del sito che vogliamo collegare alla mail, poi scegliere una password e cliccare su CREATE ACCOUNT.

About Dove&Come

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *